Viviana De Simone

Viviana De Simone nasce il 3 settembre 1982 a Roma. Passa la sua infanzia immersa in libri di ogni genere, dai quali emerge solo saltuariamente per leggere fumetti o giocare ai videogame. Durante uno di questi rari momenti scopre il gioco di ruolo e diventa master e narratrice ossessiva. È il 2009 quando decide che il mondo del gioco è la sua casa e crea Il Barone Games, la sua casa editrice di giochi da tavolo. Il primo prodotto, Hug Me, di cui è anche co-autrice, rivoluzionario gioco in scatola a tema zombie, va in sold out in tre mesi. È il primo di una serie di successi. Nei successivi dieci anni Viviana associa al lavoro per il Barone quello da editor per case editrici più grandi, curando traduzioni e adattamenti di opere altrui, tra i quali i ventennali della Whitewolf. Contemporaneamente la sua attività di master e narratrice la porta a capo di diverse cronache di GRV. Nel 2014 fonda la cronaca I Fera di Radiant, nel 2017 l’associazione culturale Cane Nero, della quale cura le cronache Hound Backyard e Una Sporca Storia. Per anni si dedica con egual passione alla creazione è edizione di giochi da tavolo e a una massiccia produzione di storie, giochi e avventure interattive. Finché nel 2019 decide di provare con i librigame e fonda Collana Trivio. Vive in simbiosi con il suo cane gigantesco, tentando disperatamente di difendersi dagli attacchi dei tre gatti.

Visualizzazione di 2 risultati